Prevenzione incendi

Nell’ambito delle attività in materia di sicurezza svolte, una sezione è dedicata alla prevenzione incendi.

La recente normativa (D.P get redirected here.R. 151 del 01 agosto 2011) ha modificato l’elenco delle attività sottoposte ai controlli di prevenzione incendi e, introducendo il principio di proporzionalità, ha suddiviso le stesse in tre categorie, A, B e C, individuate in ragione della gravità del rischio piuttosto che della dimensione o, comunque, del grado di complessità che contraddistingue l’attività stessa. Per ciascuna categoria, sono poi stati individuati procedimenti differenziati, più semplici per le attività ricondotte alle categorie A e B.
La distinzione in tre categorie ha permesso una modulazione degli adempimenti procedurali e, in particolare:

  • nella categoria A sono state inserite quelle attività dotate di ‘regola tecnica’ di riferimento e con un limitato livello di complessità;
  • nella categoria B sono state inserite le attività presenti in A, quanto a tipologia, ma caratterizzate da un maggiore livello di complessità, nonché le attività sprovviste di una specifica regolamentazione tecnica di riferimento, ma comunque con un livello di complessità inferiore al parametro assunto per la categoria ‘superiore’;
  • nella categoria C sono state inserite le attività con alto livello di complessità, indipendentemente dalla presenza o meno della ‘regola tecnica’.

Le modalità di presentazione delle istanze concernenti i procedimenti di prevenzione incendi, sono state quindi aggiornate e riadattate. Hanno subito variazioni la valutazione dei progetti, i controlli di prevenzione incendi, il rinnovo periodico di conformità antincendio, la deroga, il nulla osta di fattibilità, le verifiche in corso d’opera, la voltura.

I servizi offerti dallo Studio nello specifico settore sono:

  • Consulenza antincendio per nuove realizzazioni o adeguamento di strutture esistenti
  • Progettazione antincendio per Segnalazione Certificata di Inizio Attività’ (categoria A)
  • Istanza di valutazione dei progetti (categorie B e C)
  • Attestazione di rinnovo periodico di conformità’ antincendio
  • Progettazione per istanza di deroga
  • Istanza di nulla osta di fattibilità’
  • Istanza di verifiche in corso d’opera
  • Voltura
  • Emissione di certificazioni ai sensi della ex Legge 818/84

Iscrizione nell’elenco dei professionisti abilitati ex Legge 818/84 n. TO08014G00733.

Author: Andrea

Share This Post On